Scopo della Pro Loco

La Pro Loco di Prepotto è stata costituita ufficialmente il 4 marzo 2013 presso lo studio del notaio Comelli di Udine, per volontà dei soci fondatori: Di Presa Lorenzo, Durì Massimo, Grinovero Alex, Grinovero Ambra, Lenuzza Gianpaolo, Pavan Dino, Pavan Luca, Petrussa Giorgio, Pezzetta Federico, Simonitti Christian e Tommasi Elia.

Tuttavia il percorso della sua formazione è iniziato molto prima grazie alla collaborazione dell’Amministrazione Comunale di Prepotto e del Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia dell’UNPLI, nella persona del presidente Valter Pezzarini, che grazie alla relizzazione di numerose riunioni informative ha dato la possibilità ai soci fondatori di capire cos’è una Pro Loco e quali sono i suoi obbietivi, nonchè di confrontare idee e fantasie.

Che cos’è una Pro Loco?

La valorizzazione del territorio, dei prodotti , la riscoperta delle tipicità e delle tradizioni atte a favorire l’aggregazione degli abitanti, saranno gli obbiettivi della Pro Loco appena costituita.

Con questi presupposti promuoveremo attività e iniziative, anche grazie alla collaborazione delle altre realtà presenti sul territorio, capaci di rappresentare un punto di partenza per un progetto che faremo crescere negli anni.

Una delle prime manifestazioni che organizzeremo sarà la festa del Santo Patrono di Prepotto, San Giovanni Battista, attraverso l’organizzazione di una giornata di festa paesana, con banda musicale, attrazioni per i più piccoli ed enogastronomia locale.

Il nostro desiderio più grande è quello di creare un evento, probabilmente a inizio luglio, con lo scopo di costituire una vetrina per tutti i prodotti locali, sulle orme della vecchia festa del vino di Prepotto, attirando il più possibile di visitatori da fuori comune.